RSS
Blog
Cose da nerd, gratis

Cose da nerd, gratis

15 gennaio 2021 - di Cesar Brod

Sebbene tendiamo a enfatizzare gli aspetti tecnici della nostra comunità FLOSS, la verità è che hacker e nerd apprezzano tutti i tipi di conoscenza libera, in un senso più ampio. È Eric S. Raymond a sottolinearlo nel suo testo, How to Become a Hacker - Come diventare un hacker;

“La mentalità degli hacker non è limitata a questa cultura dell'hackering nel software. Ci sono persone che applicano l'atteggiamento hacker ad altre aree, come l'elettronica o la musica - in realtà, puoi trovare applicazione del concetto di "essere hacker" ai livelli più alti di qualsiasi scienza o arte. Gli hacker del software riconoscono questi spiriti affini altrove e possono anche chiamarli "hacker"; alcuni sostengono che la natura dell'hacker sia davvero indipendente dalla particolare area in cui l'hacker è tale".

Detto questo, ovviamente, nei giorni moderni tutti gli strumenti che consentono la base per la libera condivisione della conoscenza sono tecnici, e quasi tutti sono basati su software gratuito e open source. Il più grande esempio qui è wikipedia, che si basa sul software gratuito MediaWiki, ampiamente utilizzato in diverse comunità che desiderano condividere le proprie conoscenze. Un altro componente importante è il Licenze Creative Commons che consentono di sviluppare tutti i tipi di media (testo scritto, musica, film, disegno e arte) in modo libero e collaborativo, riconoscendo comunque i creatori di qualunque cosa sia - anche software, metodologie, processi e progetti hardware.

La Mission di LPI è promuovere l'uso dell'open source supportando le persone che ci lavorano. E le persone che lavorano con l'open source sono grandi sostenitori di tutti i tipi di apertura alla conoscenza e libertà. Compresa la libertà di espressione. Quindi, oltre a supportare diverse iniziative in linea con la propria Mission globale, LPI supporta anche FOSSlife, una comunità (Drupal -based) in cui leggerai articoli tecnici, ovviamente "conditi" con molti elementi della cultura free e open.

L'idea alla base di FOSSlife è quella di fornire una voce e uno spazio aperto per tutti gli aspetti della cultura che circonda la vita dei professionisti del software libero e open source. Puoi leggervi di argomenti quali tecniche di consapevolezza per affrontare la vita nella tecnologia, perché il refactoring ha a che fare con i numeri romani e chi sono i contributori di spicco nell'open source, tra le altre cose. E, ovviamente, puoi aspettarti anche articoli più tecnici. 

Gli hacker amano anche la fantascienza, quindi finiremo con una citazione da StarGate SG1 (episodio 11, prima stagione). Daniel sta cercando di raccogliere informazioni che potrebbero dargli una prospettiva completamente nuova su come è iniziata la nostra civiltà, ma il mondo in cui si trovano sta per essere distrutto e deve unirsi alla sua squadra e tornare allo StarGate. Un anziano, Ernest, che è rimasto intrappolato in quel mondo per cinquant'anni, dice a Daniel, con le lacrime agli occhi;
“Nessun premio ha valore se non puoi condividerlo! Non avrebbe senso! Credimi."

Quindi, condividiamo! Facci sapere - e tutti i nostri lettori - qui nei commenti, quali sono le fonti di conoscenza che usi nella tua vita quotidiana. 

Informazioni su Cesar Brod:

Cesar Brod

Cesar Brod è il Community Engagement Director di LPI per l'America Latina e da lungo tempo utente e sostenitore della tecnologia Open Source. È stato in grado di aiutare a far crescere e avviare diverse aziende in Brasile combinando metodi e metodi liberi e agili, per lo più collaborando con istituzioni educative. È un orgoglioso utente di Linux da prima che il kernel raggiungesse la versione 1.0.