RSS
Blog
Eduardo Lima, Hernán Pachas, Cesar Brod e Rafael Peregrino da Silva a Cuba

Libertà di conoscenza - Il viaggio del Linux Professional Institute a Cuba

12 febbraio 2020 - di Cesar Brod

Dal 17 al 25 novembre 2019 i team Linux Professional Institute (LPI) America Latina e Caraibi (LAC) si sono riuniti a Cuba per una serie di attività che hanno coinvolto università, aziende, organizzazioni governative e, naturalmente, la comunità locale del software libero. Per Rafael Peregrino (Direttore Partnership), Eduardo Lima (Direttore sviluppo Business) e me, Cesar Brod (direttore della Community), questa è stata la prima volta su questa bellissima isola. Hernán Pachas (Sviluppo business) era stato lì un paio di mesi prima per stabilire i primi contatti faccia a faccia e mettere a punto l'agenda degli eventi di novembre.

Quei visitatori che a Cuba che si aspettano di vedere vecchie macchine, un mix di vecchia architettura coloniale spagnola e edifici in stile francese da due a quattro piani non rimangono delusi. La vecchia parte della capitale, L'Avana (La Habana Vieja), è stata designata come patrimonio mondiale dell'UNESCO. C'è molto di più a Cuba, però. Alcuni edifici molto moderni e auto nuovissime possono essere visti in una breve passeggiata sul lungomare (el Malecón). Ciò che rende bella Cuba, però, è la sua gente. L'indice di alfabetizzazione è praticamente al 100% e tutti i tassisti cubani sono ben informati sulla storia del paese, il che rende tutte le corse in taxi e le passeggiate in città una piacevole lezione di storia. Inoltre, molti dei conducenti sono ingegneri meccanici, il che ha molto senso poiché quelli che guidano le vecchie auto devono essere estremamente creativi per farle funzionare. È anche una necessità a causa dell'embargo che gli Stati Uniti impongono a Cuba.

Il governo cubano è stato molto preoccupato per l'educazione del suo popolo ed è per questo che i cubani che lavorano con la tecnologia hanno sviluppato conoscenze e abilità in Linux e software Open Source. La UCI - Universidad de las Ciencias Informáticas è un team di ingegneri che ha sviluppato progetti FLOSS. Dalla comunità Linux, le persone collaborano a progetti OSS come la distribuzione ParrotOS. L'industria del software commerciale, nel frattempo, si è occupata dello sviluppo di soluzioni OSS che sono implementate in molti settori industriali all'interno e all'esterno di Cuba.

I primi giorni a L'Avana sono stati dedicati alle attività all'interno della UCI. Ho condotto un seminario su Linux Essentials e sono rimasto piuttosto colpito dal fatto che più di 20 persone presenti erano ben informate sui contenuti. Oltre ad aver studiato gli argomenti dell'Esame LE prima del nostro arrivo, hanno tutti un'esperienza pratica come amministratori di sistema. Sono abbastanza sicuro che tutti loro fossero già in grado di ottenere le nostre certificazioni LPIC-1 e LPIC-2. Dopo il seminario, si sono impegnati a lavorare insieme, i membri della community e gli studiosi dell'Università, sull'evoluzione di NOVA, la distribuzione Linux di fabbricazione cubana già utilizzata dall'UCI e da numerosi uffici governativi. Il giorno seguente, 20 persone hanno sostenuto il nostro esame Linux Essentials online, con la supervisione di Hernán, Eduardo e me. Poiché l'UCI è divenuta un Academic Partner di LPI, anche due professori locali hanno lavorato come Proctor dell'Esame. Tutti hanno superato l'esame, tre dei quali con un punteggio medio del 100%. Hernán ha regalato un pinguino di peluche al più vecchio sostenitore di esami, di 65 anni, che ha mostrato che non è mai troppo tardi per continuare ad imparare. Alla fine della giornata, il team ha avuto un incontro con il vice rettore e altri responsabili dell'università, per lavorare sui dettagli della Partnership.

Il 20, Rafael ha avuto gli incontri con il Ministero delle Comunicazioni, che ha aperto le porte a diverse possibilità, tra cui l'introduzione di LPI alle società ICT a Cuba che potrebbero essere interessate a diventare Partner. Il giorno successivo, il nostro team si è incontrato con il GEIC, l'Associazione delle società cubane ICT, e abbiamo parlato della possibilità che diventino Partner LPI. Nei giorni seguenti ci siamo incontrati con diverse aziende che ci hanno presentato GEIC, il Ministero delle Comunicazioni, e anche altre che Hernán aveva contattato prima del nostro arrivo. Tutti erano piuttosto interessati a come LPI potesse far parte del loro futuro, lavorando con loro per formare professionisti cubani che saranno in grado di esportare i loro servizi e conoscenze in tutto il mondo. I cubani, ovviamente, già esportano la loro intelligenza e cultura attraverso la letteratura, la musica e le conoscenze mediche.

Poiché questa è stata anche un'opportunità per riunirci tutti faccia a faccia, per tutto il tempo in cui non ci siamo incontrati con le realtà locali abbiamo lavorato sulla nostra pianificazione strategica per il 2020 e oltre.

Abbiamo anche trascorso molto tempo con la comunità cubana FOSS, imparando da loro come LPI può aiutarli meglio. Senza dubbio vedremo molti nuovi materiali educativi prodotti, tradotti e recensiti dai nostri nuovi amici.

Informazioni su Cesar Brod:

Cesar Brod

Cesar Brod è il Community Engagement Director di LPI per l'America Latina e da lungo tempo utente e sostenitore della tecnologia Open Source. È stato in grado di aiutare a far crescere e avviare diverse aziende in Brasile combinando metodi e metodi liberi e agili, per lo più collaborando con istituzioni educative. È un orgoglioso utente di Linux da prima che il kernel raggiungesse la versione 1.0.