LPI Bootcamp presso la Birmingham City University

LPI Bootcamp presso la Birmingham City University
Luglio 17, 2019

LPI Bootcamp presso la Birmingham City University

A metà giugno di quest'anno (2019), una ventina di studenti di informatica che frequentavano la School of Computing and Digital Technology, alla Birmingham City University (BCU), hanno partecipato ad un boot camp di una settimana per ottenere la certificazione Linux Essentials di Linux Professional Institute (LPI) stato.

"Linux è il motore nascosto dietro gran parte della nostra tecnologia moderna", afferma il capo del bootcamp Stephen Murphy, professore associato di informatica. "Alimenta 75% dei telefoni cellulari, quasi il 100% dei supercomputer e circa il 80% dei server Internet. È enorme, in crescita, e in qualche modo pochissime persone ne sanno molto. Gli studenti della BCU che ottengono una qualifica riconosciuta a livello mondiale sono un'ottima notizia per la loro futura occupabilità ".

Il boot camp è una caratteristica costante della vita della BCU, che ha corso ogni anno da 2012, ma quest'anno è stato sponsorizzato dal Linux Professional Institute, rendendolo più accessibile che mai. Il bootcamp è un altro esempio del continuo impegno della scuola per produrre laureati pronti per l'impiego in tecnologie all'avanguardia.

G. Matthew Rice, direttore esecutivo di LPI, ha aggiunto: "Noi di LPI siamo molto soddisfatti dell'interesse mostrato dagli studenti della BCU nell'apprendimento di Linux e delle competenze open source. Queste competenze saranno estremamente utili nelle loro future carriere IT. Vorremmo anche ringraziare BCU per aver ospitato questo evento. BCU è uno dei primi destinatari del nostro nuovo programma di borse di studio che è destinato ai partner che vogliono fare di più per coinvolgere le loro comunità nell'acquisizione di competenze e conoscenze open source e Linux. Questo evento è stato un successo per tutti i soggetti coinvolti. "