RSS
Blog LPI

L'innovazione tecnologica richiede l'innovazione degli Esami LPI: LPIC-1, Versione 5.0

15 Gennaio 2019 - di Harald Maaßen

Da ottobre 2018 sono disponibili le ultime versioni degli esami LPIC-1. Molte persone vedono gli esami 101 e 102 come necessari per ottenere la certificazione "LPIC-1: Linux Administrator" e quindi come punto di partenza ideale per avviare una carriera nell'Open Source. Le certificazioni di livello superiore, come LPIC-2 e LPIC-3, sono utili per raggiungere i livelli più alti nell'amministrazione IT e potenzialmente aumentare il proprio stipendio ....

I titolari della certificazione dimostrano ai datori di lavoro di conoscere e usare Linux professionalmente. Pertanto è essenziale adattare frequentemente gli esami alle mutevoli esigenze del mercato del lavoro.

Per identificare queste esigenze, ogni tre anni gli esperti discutono gli argomenti che potrebbero essere rilevanti per una nuova versione dell'esame. Durante questo processo, gli argomenti deprecati vengono rimossi dagli esami. La base di questa discussione è la mailing list di sviluppo degli esami, utilizzata appunto da esperti di tutto il mondo per scambiare idee e discutere le esigenze dei rispettivi mercati.

Uno dei nuovi argomenti in LPIC-1 è, per esempio, systemd e servizi correlati. systemd era già un argomento della versione 4.0 di LPIC-1, ma la versione 5.0 ha introdotto alcuni altri aspetti, come systemd mount units, timer e il comando timedatectl. Poiché le tabelle di partizione UEFI e GUID vengono utilizzate più frequentemente, sono state incluse nei nuovi esami. Gli argomenti relativi alle reti, alle interfacce utente grafiche e ai desktop sono stati completamente rivisti. Nel frattempo, sono stati rimossi argomenti come SQL e quote disco. Questi sono solo alcuni esempi notevoli; sono stati implementati anche molti altri cambiamenti.

Per garantire che i candidati che si preparano a sostenere un esame non siano sorpresi da argomenti che non si aspettavano, LPI offre un periodo di transizione di 6 mesi durante il quale è possibile effettuare la nuova o la vecchia versione degli esami.

Come autore di libri per LPI, baso l'aggiornamento dei miei libri sul wiki del Linux Professional Institute. Lo raccomando anche ai miei studenti, perché è più facile cercare attraverso di esso usando Strg + F invece di sfogliare un libro. Trovate informazioni sugli ultimi argomenti d'esame nonché il riassunto degli argomenti che sono stati modificati nella nuova versione dell'esame.

Ho notato spesso tra i miei studenti un certo timore per i nuovi esami . Posso assicurarvi che questi timori sono completamente infondati per qualsiasi candidato che lavori avendo bene in mente gli Obiettivi LPI.

Per garantire che le certificazioni acquisite siano sempre aggiornate, lo stato di una certificazione è impostato su "inattivo" dopo cinque anni. È tuttavia possibile ottenere una certificazione di livello superiore prima della fine del periodo e mantenere quindi attivo lo stato della certificazione.

Se pianifichi di sostenere un nuovo esame LPIC-1 nei prossimi due mesi, ti consiglio di leggere questo blog regolarmente, perché abbiamo in programma di pubblicare ulteriori post sulle modifiche nella nuova versione.

Prossimo post

Harald Maaßen:

Harald Maaßen

Harald Maaßen has been a member of LPI e. V. since 2014 and supports LPI as an exam proctor. He works as a trainer, book author and network administrator. You can reach him via e-mail (harald at nwa-net.de). Rheinwerk Publishing offers information and extracts from his books on the current LPIC-1 and LPIC-2 exams.