Le nostre certificazioni

Linux Professional Institute (LPI) è impegnato nello sviluppo di uno standard globale nella certificazione Linux. Riteniamo che tale programma di certificazione debba soddisfare i requisiti sia dei professionisti IT che delle organizzazioni che li impiegerebbero. Per raggiungere questo obiettivo abbiamo adottato un processo di sviluppo aperto, rigoroso e consultivo, che utilizza sia risorse volontarie che assunte. Il nostro processo di sviluppo è ampiamente riconosciuto e approvato e ha soddisfatto i severi requisiti delle autorità di certificazione indipendenti.

Linux Essentials

I certificati Essentials sono stati creati per i candidati che stanno iniziando una carriera in open source o che desiderano dimostrare le proprie capacità.

Linux Professional Institute L'esame Linux Essentials mette alla prova la capacità del candidato di utilizzare un editor di riga di comando di base e di dimostrare una comprensione di processi, programmi e componenti del sistema operativo Linux.

  • Prerequisiti: Non ci sono prerequisiti per questa certificazione.
  • Requisiti: Passando l'esame Linux Essentials 010. L'esame Linux Essentials contiene 40 domande e deve essere completato entro 60 minuti.
  • Periodo di validità: Tutta la vita

Linux Professional

La traccia professionale di Linux Professional Institute è progettata per valutare le conoscenze e le competenze degli amministratori di sistemi Linux. Per stare al passo con l'evoluzione della tecnologia, gli obiettivi degli esami vengono aggiornati in media ogni tre anni e le certificazioni di Linux Professional Institute sono valide per cinque anni prima che sia necessario ricertificare o certificare a un livello superiore.

Sebbene gli esami possano essere sostenuti in qualsiasi ordine, è necessario ottenere certificazioni di livello inferiore prima che possano essere assegnate certificazioni di livello superiore.

LPIC-1 di Linux Professional Institute verifica la capacità di eseguire attività di manutenzione con la riga di comando, installare e configurare un computer che esegue Linux ed essere in grado di configurare reti di base.

  • Prerequisiti: Non ci sono prerequisiti per questa certificazione.
  • Requisiti: Passando gli esami 101 e 102. Ogni esame di 90 minuti è composto da 60 domande a risposta multipla e riempi il campo vuoto.
  • Periodo di validità: 5 anni, a meno che non venga raggiunto un livello superiore o superiore.

LPIC-2 del Linux Professional Institute verifica la capacità di amministrare reti miste di piccole e medie dimensioni.

  • Prerequisiti: Una certificazione LPIC-1 attiva.
  • Requisiti: Superare gli esami 201 e 202. Ogni esame di 90 minuti è composto da 60 domande a risposta multipla e riempi il campo vuoto.
  • Periodo di validità: 5 anni, a meno che non venga raggiunto un livello superiore o superiore.

Linux Professional Institute LPIC-3 Enterprise Mixed Environment verifica la capacità di integrare i servizi Linux in un ambiente misto a livello aziendale.

  • Prerequisiti: Una certificazione LPIC-2 attiva.
  • Requisiti: Passando l'esame 300. L'esame di 90 minuti è composto da 60 domande a risposta multipla e riempi il campo vuoto.
  • Periodo di validità: 5 anni

Linux Professional Institute LPIC-3 Enterprise Security verifica la capacità di proteggere e rafforzare server, servizi e reti basati su Linux a livello aziendale.

  • Prerequisiti: Una certificazione LPIC-2 attiva.
  • Requisiti: Passando l'esame 303. L'esame di 90 minuti è di 60 a risposta multipla e compila le domande vuote.
  • Periodo di validità: 5 anni

Linux Professional Institute LPIC-3 Enterprise Virtualization e capacità di test ad alta disponibilità per pianificare e implementare la virtualizzazione a livello aziendale e le configurazioni ad alta disponibilità utilizzando tecnologie basate su Linux.

  • Prerequisiti: Una certificazione LPIC-2 attiva.
  • Requisiti: Passando l'esame 304. L'esame di 90 minuti è di 60 a risposta multipla e compila le domande vuote.
  • Periodo di validità: 5 anni

Open Technology

Le certificazioni professionali Open Technology sono progettate per valutare le conoscenze e le competenze degli strumenti di tecnologia aperta, come gli strumenti DevOps e lo specialista BSD. Per stare al passo con le tecnologie in evoluzione, gli obiettivi degli esami di traccia tecnologica aperta vengono aggiornati in media ogni tre anni e le certificazioni sono valide per cinque anni prima che sia necessario ricertificare o certificare a un livello superiore.

Per le certificazioni Open Technology, il singolo esame viene assegnato con certificazione e non ci sono prerequisiti per gli esami.

L'ingegnere certificato DevOps Tools dovrebbe avere una conoscenza pratica dei domini relativi a DevOps come ingegneria e architettura del software, distribuzione di container e macchine, gestione della configurazione e monitoraggio.

  • Prerequisiti: Non ci sono prerequisiti per questa certificazione. Tuttavia, è fortemente raccomandata un'ulteriore certificazione nell'area di competenza primaria del candidato, come LPIC-1 o una certificazione per sviluppatori.
  • Requisiti: Passando l'esame 701. L'esame di 90 minuti è composto da 60 domande a risposta multipla e domande da compilare.
  • Periodo di validità: 5 anni

Il certificato BSD Specialist richiede il superamento di un singolo esame. Questo esame mette alla prova le abilità nell'amministrazione dei sistemi FreeBSD, NetBSD e OpenBSD. La copertura dei tre principali sistemi BSD garantisce che il titolare della certificazione sia a proprio agio lavorando in ambienti basati su BSD di qualsiasi tipo.

  • Prerequisiti: Non ci sono prerequisiti per questa certificazione. Tuttavia, si raccomanda vivamente che un candidato abbia più di un anno di esperienza nell'amministrazione di sistemi BSD di vario tipo.
  • Requisiti: Passando l'esame 702. L'esame di 90 minuti è composto da 60 domande a risposta multipla e domande da compilare.
  • Periodo di validità: 5 anni