Informativa sulla privacy e politiche

Informativa sulla Privacy

Politiche di certificazione

Politica / procedura disciplinare

LINUX PROFESSIONAL INSTITUTE INC. (LPI)
INFORMATIVA SULLA PRIVACY

Ultima revisione: dicembre 6, 2018

Al Linux Professional Institute Inc. ("LPI"), ci impegniamo a proteggere la tua privacy e tutelare le tue informazioni personali.

Lo scopo di questa Informativa sulla privacy è di informarti sui tipi di informazioni personali LPI (come segue, "noi" o "noi") raccoglie, utilizza e divulga. Spiega come utilizziamo e divulghiamo tali informazioni, le scelte che hai in merito a tale uso e divulgazione e come puoi correggere tali informazioni.

Siamo orgogliosi di dimostrare il nostro impegno per la tua privacy, rispettando le leggi e i regolamenti previsti dalle leggi sulla privacy in vigore in Canada. La presente Informativa sulla privacy è stata ideata per soddisfare gli standard prescritti dalla Legge sulla protezione dei dati personali e sui documenti elettronici e dal relativo regolamento ("PIPEDA") nonché dalla legislazione e dalle normative sulla privacy provinciali applicabili, compresa la Legge sulla protezione delle informazioni personali (Alberta), la legge sulla protezione delle informazioni personali (British Columbia) e una legge che rispetta la protezione delle informazioni personali nel settore privato (Quebec).

Di volta in volta, potremmo apportare modifiche alla presente Informativa sulla privacy. L'informativa sulla privacy è aggiornata alla data "ultima revisione" che appare nella parte superiore di questa pagina. Tratteremo le Informazioni personali in modo coerente con la versione della Dichiarazione sulla privacy in base alla quale sono stati raccolti e la nostra Informativa sulla privacy, a meno che non abbiamo il vostro consenso a trattarla in modo diverso. La presente Informativa sulla privacy si applica a tutte le informazioni che raccogliamo o riceviamo su di te, da qualsiasi fonte.

I seguenti argomenti saranno trattati nella presente Informativa sulla privacy:

  1. A quali aziende si applica questa Informativa sulla privacy?
  2. Che cosa sono le informazioni personali?
  3. Come raccogliamo le tue informazioni personali?
  4. Dove memorizziamo le tue informazioni personali?
  5. Come usiamo le tue informazioni personali?
  6. A chi forniamo le tue informazioni personali?
  7. Quando e come otteniamo il tuo consenso?
  8. Come garantiamo la riservatezza delle informazioni personali quando trattiamo con i nostri partner e altre terze parti?
  9. Per quanto tempo utilizzeremo, divulgheremo o conserveremo le vostre informazioni personali?
  10. Come puoi esaminare le informazioni personali che abbiamo raccolto, utilizzato o divulgato?
  11. Come sai che le informazioni personali che abbiamo su di te sono accurate?
  12. Cosa succede se le informazioni personali che abbiamo su di te sono imprecise?
  13. Quanto velocemente risponderemo alle vostre richieste scritte?
  14. Vi sono dei costi per la richiesta di informazioni sulle vostre informazioni personali o sulla nostra politica sulla privacy o pratiche?
  15. Come facciamo a sapere che in realtà chiedi le tue informazioni personali?
  16. Quali protezioni abbiamo implementato per proteggere le tue informazioni personali?
  17. Come ci contatti per quanto riguarda l'accesso alle tue informazioni personali o la nostra politica sulla privacy e le pratiche?
  18. Cookies

1. A quali aziende si applica questa Informativa sulla privacy?

La presente Informativa sulla privacy si applica alla raccolta, all'uso e alla divulgazione delle Informazioni personali da parte di LPI.

2. Che cosa sono le informazioni personali?

"Informazioni personali" sono tutte le informazioni che sono identificabili con te, come individuo. Queste informazioni possono includere, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, nome, azienda, professione, indirizzo postale, indirizzo e-mail, indirizzo di fatturazione, numero di telefono, informazioni sulla carta di credito, cronologia degli esami, stato di certificazione, stato di appartenenza; e lo stato di registrazione degli eventi. Le Informazioni personali, tuttavia, non includono alcune informazioni di contatto commerciale utilizzate allo scopo di comunicare o facilitare la comunicazione con te, in quanto individuo, in relazione al tuo impiego, alla tua attività o professione.

3. Come raccogliamo le tue informazioni personali?

Raccoglieremo sempre le tue informazioni personali con mezzi equi e legali (ad esempio, quando ti registri con noi). Possiamo raccogliere informazioni personali da voi direttamente e / o da terze parti, dove abbiamo ottenuto il vostro consenso a farlo o come altrimenti richiesto o permesso dalla legge.

4. Dove memorizziamo le tue informazioni personali?

Conserveremo le informazioni personali che raccogliamo negli uffici LPI, strutture di hosting co-locate gestite da LPI; o presso gli uffici dei nostri fornitori di servizi di terze parti, a seconda dei casi. Le tue informazioni personali sono conservate in Ontario, Canada.

5. Come usiamo le tue informazioni personali?

Identifichiamo le finalità per le quali utilizziamo le Informazioni personali al momento in cui raccogliamo tali informazioni e otteniamo il tuo consenso, in ogni caso, prima di tale utilizzo. Generalmente utilizziamo le vostre informazioni personali per i seguenti scopi (gli "Scopi"):

  • per fornire all'utente i servizi e i prodotti che è possibile richiedere a LPI, di volta in volta;
  • per gestire il tuo account con LPI;
  • per elaborare i tuoi ordini da LPI;
  • programmare e amministrare gli esami;
  • rilasciare certificazioni e verificare le certificazioni rilasciate da LPI;
  • per fornire informazioni su conferenze ed eventi;
  • rispondere a domande, commenti o dubbi riguardanti LPI;
  • consentire iniziative di marketing più significative e utili;
  • raccogliere le informazioni personali in forma aggregata per sviluppare profili dei consumatori, eseguire analisi di vendita e identificare opportunità e strategie di marketing;
  • raccogliere opinioni e commenti in merito alle operazioni di LPI;
  • reclutare posizioni in LPI;
  • indagare su reclami legali;
  • amministrare siti Web LPI e qualsiasi applicazione software LPI;
  • tali scopi per i quali LPI può ottenere il consenso di volta in volta; e
  • altri usi che potrebbero essere consentiti o richiesti dalla legge applicabile.

6. A chi forniamo le tue informazioni personali?

Identifichiamo a chi, e per quali scopi, riveliamo le vostre informazioni personali, nel momento in cui raccogliamo tali informazioni da voi e ottenete il vostro consenso a tale divulgazione.

I partner regionali LPI (come segue, "Partner regionali") sono partner ufficiali di LPI che forniscono supporto regionale alle attività e ai valori LPI in tutto il mondo.

LPI può divulgare le tue informazioni ai partner regionali LPI. LPI può fornire le informazioni di contatto dei candidati ai partner regionali LPI che desiderano inviare candidati nella propria regione informazioni sulle attività LPI e sulle comunicazioni di marketing.

Possiamo trasferire le vostre informazioni personali a fornitori di servizi di terze parti con i quali abbiamo un accordo contrattuale che include gli standard sulla privacy appropriati, laddove tali terze parti ci assistono con le finalità, quali fornitori di servizi che forniscono supporto telefonico o archiviazione o elaborazione dei dati.

Inoltre, potremmo inviare Informazioni Personali al di fuori del Paese per gli Scopi, incluso il processo e la conservazione da parte dei fornitori di servizi in relazione a tali Scopi. Tuttavia, si deve notare che nella misura in cui qualsiasi informazione personale è fuori dal paese, è soggetta alle leggi del paese in cui è detenuta e può essere soggetta a divulgazione a governi, tribunali o forze dell'ordine o normative agenzie di tale altro paese, conformemente alle leggi di tale paese. Per informazioni scritte sulle nostre politiche e pratiche relative ai fornitori di servizi al di fuori del Canada, contattare il nostro Responsabile delle informazioni sulla privacy (vedere la domanda 17 sotto).

A partire dalla data di revisione della presente Informativa sulla privacy, LPI può condividere i dati al di fuori del Canada nelle seguenti giurisdizioni per gli scopi indicati:

  • Stati Uniti; ai fini della conformità e della spedizione del certificato fisico, nonché delle questioni relative alla contabilità e alla contabilità.
  • Francia; ai fini dell'email marketing e delle comunicazioni.
  • A livello internazionale ai nostri partner regionali; per gli scopi delineati nell'argomento #5.

7. Quando e come otteniamo il tuo consenso?

Generalmente otteniamo il tuo consenso prima della raccolta e, in ogni caso, prima di utilizzare o divulgare le tue Informazioni personali per qualsiasi scopo. Puoi fornire il tuo consenso a noi oralmente, elettronicamente o per iscritto. La forma di consenso che cerchiamo, incluso se è esplicita o implicita, dipenderà in gran parte dalla sensibilità delle Informazioni personali e dalle ragionevoli aspettative che potreste avere nelle circostanze.

8. Come garantiamo la riservatezza delle informazioni personali quando trattiamo con i nostri affiliati e altre terze parti?

Ci assicuriamo che tutti gli affiliati e le altre terze parti impegnate a svolgere servizi per nostro conto e forniti di Informazioni personali siano contrattualmente tenuti a osservare l'intento della presente Informativa sulla privacy e le nostre Norme sulla privacy e pratiche.

9. Per quanto tempo utilizzeremo, divulgheremo o conserveremo le vostre informazioni personali?

LPI conserverà i record per il periodo del loro utilizzo immediato o corrente, a meno che non sia necessaria una conservazione più lunga per riferimento storico, ricerca o per conformarsi ai requisiti contrattuali o legali. Le registrazioni dell'LPI devono essere classificate ai fini della conservazione come segue:

  • Classe 1: conservazione permanente. I documenti permanenti o essenziali devono essere conservati e conservati a tempo indeterminato. Esempi di registrazioni permanenti includono i verbali ufficiali delle azioni del consiglio di amministrazione di LPI, le politiche LPI, i rapporti annuali, la corrispondenza al servizio clienti, i registri delle informazioni di identificazione dei candidati con lo stato di certificazione e la data dell'esame e la registrazione completa delle risposte all'esame del candidato sono classificate come record permanenti.
  • Classe 2: record correnti. I record correnti sono record che per comodità, riferimento o altri motivi sono conservati da LPI. Le registrazioni attuali saranno conservate per sette anni. Esempi di documenti correnti includono corrispondenza generale, registri finanziari e registrazioni e pagamenti relativi a contratti di dipendenti o consulenti.
  • Classe 3: nessuna ritenzione richiesta. Documenti e altri materiali che non sono "record" non devono essere conservati. I documenti e gli altri materiali (inclusi gli originali e i duplicati) che non sono altrimenti richiesti per essere conservati, non sono necessari al funzionamento o alla continuità di LPI e che non hanno alcun significato legale possono essere distrutti quando non sono più necessari. Gli esempi includono materiali e documenti generati per comodità della persona che li genera, bozze di documenti (diversi da alcuni contratti) e copie duplicate di documenti che non sono più necessari. Esempi specifici includono messaggi di promemoria, corrispondenza eterodontica che non richiede follow-up o azioni, e-mail che non devono essere conservate in base a questa politica e file cronologici. Con eccezioni limitate, nessun requisito specifico di conservazione viene assegnato ai documenti in questa categoria. Invece, spetta al mittente o al destinatario determinare quando l'utilità aziendale del documento è terminata.

10. Come puoi esaminare le informazioni personali che abbiamo raccolto, utilizzato o divulgato?

Se si fa una richiesta scritta di rivedere qualsiasi informazione personale su di te che abbiamo raccolto, utilizzato o divulgato, ti forniremo tali informazioni personali nella misura richiesta dalla legge. Renderemo tali informazioni personali disponibili in una forma generalmente comprensibile e spiegheremo eventuali abbreviazioni o codici.

11. Come sai che le informazioni personali che abbiamo su di te sono accurate?

Ci assicureremo che le vostre informazioni personali siano mantenute il più accurate, complete e aggiornate possibile. Non aggiorneremo regolarmente le tue informazioni personali, a meno che tale processo non sia necessario. Ci aspettiamo, di volta in volta, di fornirci aggiornamenti scritti sulle Informazioni personali, quando richiesto. Ti invitiamo a mantenere le tue informazioni personali e le informazioni di contatto tramite il Portale candidati LPI accedendo al tuo account su lpi.org.

12. Cosa succede se le informazioni personali che abbiamo su di te sono imprecise?

In qualsiasi momento, puoi sfidare l'accuratezza o la completezza delle tue informazioni personali nei nostri archivi. Se dimostrerai con successo che le tue informazioni personali nei nostri archivi sono inaccurate o incomplete, modificheremo le informazioni personali come richiesto. Laddove appropriato, trasmetteremo le informazioni modificate a terzi che hanno accesso alle tue informazioni personali.

13. Quanto velocemente risponderemo alle vostre richieste scritte?

Cercheremo di rispondere a ciascuna delle tue richieste scritte entro e non oltre trenta (30) giorni dal ricevimento di tali richieste. Vi consiglieremo per iscritto se non possiamo soddisfare le vostre richieste entro questo limite di tempo. Avete il diritto di presentare un reclamo al Commissario per la privacy del Canada o al vostro commissario per la privacy provinciale in relazione a questo limite di tempo.

14. Vi sono dei costi per la richiesta di informazioni sulle vostre informazioni personali o sulla nostra politica sulla privacy o pratiche?

Non applicheremo alcun costo per l'accesso alle Informazioni personali nei nostri archivi senza prima fornire una stima dei costi approssimativi, se presenti.

15. Come facciamo a sapere che in realtà chiedi le tue informazioni personali?

Potremmo richiedere di fornire un'identificazione sufficiente per consentire l'accesso all'esistenza, all'utilizzo o alla divulgazione delle Informazioni personali dell'utente. Tali informazioni identificative devono essere utilizzate solo a questo scopo.

16. Quali protezioni abbiamo implementato per proteggere le tue informazioni personali?

Abbiamo implementato misure di sicurezza fisiche, organizzative, contrattuali e tecnologiche per proteggere le tue informazioni personali da smarrimento o furto, accesso non autorizzato, divulgazione, copia, utilizzo o modifica. Gli unici dipendenti, ai quali viene concesso l'accesso alle informazioni personali dell'utente, sono quelli che hanno una "necessità di sapere" aziendale o le cui funzioni richiedono ragionevolmente tali informazioni.

17. Come ci contatti per quanto riguarda l'accesso alle tue informazioni personali o la nostra politica sulla privacy e le pratiche?

Tutti i commenti, domande, dubbi o reclami riguardanti le informazioni personali o la nostra politica sulla privacy e le pratiche, devono essere inoltrate al nostro responsabile della privacy come segue:

Per iscritto:

All'attenzione di: Kevin Glendenning [Responsabile della privacy]
Linux Professional Institute
41 John Street, 2nd Floor, Suite #1
Port Hope, Ontario L1A 2Z3
Canada

Per e-mail: privacy -at- lpi.org

Per articolo 27 del GDPR, LPI è tenuto a designare un rappresentante all'interno di uno degli Stati membri nell'Unione. Il rappresentante di LPI per la conformità all'articolo 27 del GDPR è:

Nome: Torsten Scheck
Email: privacy-eu -at- lpi.org

18. Cookies.

I nostri siti Web possono trasferire cookie, web beacon / pixel tag e altre tecnologie per raccogliere determinate informazioni sui visitatori dei nostri siti Web (una serie di informazioni inviate da un sito Web per risiedere sul disco rigido o sui supporti di memorizzazione del sistema e / o temporaneamente nella memoria del tuo computer). È possibile impostare il browser in modo da rifiutare i cookie. Se lo fai, tuttavia, potresti non essere in grado di sperimentare completamente alcune funzionalità interattive dei nostri siti web.

Politica di certificazione

Architettura PC

Revisionato: 8-Feb-1999
Il programma LPI tenterà di essere neutrale rispetto all'architettura quando possibile. Quando le conoscenze specifiche dell'architettura sono considerate importanti ai fini del programma, le architetture Intel "PC" saranno utilizzate come riferimento. Altre architetture possono essere opzionalmente incluse per il test come warrant della domanda.

Ordine degli esami e assegnazione delle certificazioni

Revisionato: 15-Nov-2015
Per il programma LPIC, richiediamo ai candidati di superare tutti gli esami dall'esame 101 fino al livello di certificazione desiderato. Gli esami possono essere presi in qualsiasi ordine, tuttavia, le certificazioni di livello più elevato non saranno concesse fino a quando le certificazioni di livello inferiore non saranno state raggiunte. Motivazione: Ai livelli più alti, possiamo garantire solo il background necessario e un programma completo e coerente se i candidati superano gli esami di livello inferiore.

Il certificato di Linux Essentials è un esame indipendente e non fa parte del programma LPIC.

Limitazione del programma di certificazione

Aggiornato: 8-feb-1999
Il Linux Certification Program metterà alla prova le competenze tecniche e le conoscenze richieste al professionista Linux. L'enfasi sarà sulla comprensione piuttosto che sulla memorizzazione.

Non testeremo altri requisiti per un professionista IT di successo come l'intelligenza generale, le abilità sociali e manageriali, la conoscenza della legislazione, la consapevolezza finanziaria ecc.

Gergo

Revisionato: 7-Jul-1999
Il Linux Professional Institute non testerà esplicitamente la conoscenza del gergo o degli acronimi. Ci si aspetta che gli esaminati abbiano familiarità con concetti che hanno un acronimo comunemente usato per un nome (es. TCP / IP). Tuttavia, non richiederemo la conoscenza del significato reale delle lettere.

Ci sarà un elenco di termini preferiti e sinonimi deprecati. Gli acronimi che non sono esplicitamente elencati come "preferiti", non devono essere utilizzati. Questo elenco conterrà anche le definizioni dei termini all'interno di un determinato contesto in cui ciò appare necessario. L'elenco verrà aggiornato mentre i test successivi vengono sviluppati da LPI e i test saranno resi coerenti con questo elenco.

Rinnovo esame

Revisionato: 4-Oct-1999
LPI esaminerà i contenuti degli obiettivi e degli esami del test e li rivede come ritenuto necessario al fine di fornire nuovo materiale, verificare la validità, la sicurezza e incorporare il feedback. Gli obiettivi di prova e gli esami saranno esaminati almeno una volta ogni due anni.

Ricertificazione

Revisionato: 8-Sep-2015
Una volta che una persona è certificata da LPI e riceve una designazione di certificazione (LPIC-1, LPIC-2, LPIC-3), la ricertificazione è raccomandata dopo due anni dalla data della designazione della certificazione per mantenere uno stato di certificazione corrente. Tuttavia, per RESTARE uno stato di certificazione ACTIVE, è necessario che un titolare della certificazione effettui la ricertificazione entro 5 anni dalla designazione della certificazione. La data in cui un candidato ha superato l'ultimo esame richiesto per ottenere una designazione di certificazione, segnerà l'inizio dello stato ACTIVE della certificazione. Allo stesso modo, la certificazione diventerà INATTIVA, 5 anni dopo la data in cui un candidato ha superato l'ultimo esame richiesto per ottenere la designazione della certificazione. (Ad esempio, se un candidato ha passato LPIC-1 102 a settembre 8th, 2015 poi a settembre 8th, 2015 è la data di designazione della certificazione e la designazione della certificazione LPIC-1 del candidato diventerà INATTIVA a settembre 8th, 2020.)

La ricertificazione richiede che il singolo candidato superi tutti gli esami aggiornati richiesti solo per la designazione della certificazione più alta conseguita. Dopo una ricertificazione andata a buon fine, lo stato della designazione sarà aggiornato su ACTIVE per un periodo di CINQUE anni.

Quando si ottiene una designazione di certificazione di livello superiore, lo stato di tutte le designazioni di livello inferiore è considerato ATTIVO per CINQUE anni dalla data della designazione della certificazione di livello superiore. Tuttavia, i candidati che non si ricertificano e lasciano scadere il loro stato di certificazione saranno tenuti a guadagnare le loro attuali e tutte le designazioni di certificazione di livello inferiore, nel caso in cui successivamente perseguano la riattivazione del loro stato di certificazione.

L'aggiunta dello stato di designazione di ACTIVE o INACTIVE nel database LPI è iniziata a settembre 1, 2004. Le designazioni di certificazione (LPIC-1, LPIC-2, ecc.) Guadagnate prima di tale data saranno soggette alle clausole di ricertificazione come sopra descritto. Pertanto, tutte le designazioni di certificazione guadagnate prima di settembre 1, 2004 non saranno più considerate designazioni "a vita" e avranno solo lo stato ATTIVO da CINQUE anni dalla data di designazione della certificazione. Tuttavia, le designazioni di certificazione ottenute prima di settembre 1, 2003 saranno considerate certificazioni ACTIVE fino a settembre 1, 2008.

A partire da settembre 1st, 2009 un singolo esame per la certificazione LPIC-1 o LPIC-2 rimarrà ATTIVO per un periodo di CINQUE anni fino al completamento del secondo esame relativo alla designazione della certificazione. Dal momento che la certificazione LPIC-3 richiede un solo esame, i candidati possono ripetere l'esame o uno qualsiasi degli esami "speciali" LPIC-3 (es. LPI-302, LPI-303, ecc.) Per ottenere lo stato di ricertificazione per LPIC-3. Pertanto, il completamento con successo di un singolo esame "specialità" LPIC-3 consente di ricertificare il livello LPIC-3 del candidato e tutti i livelli di certificazione LPIC inferiori (ad es. LPIC-1 e LPIC-2). Il completamento con successo di un esame di specialità a livello LPIC-3, non ripeterà altri esami allo stesso livello (ad es. LPIC-303 e LPIC-304).

Esami di revisione

Revisionato: 18-November-2010
Il Consiglio di amministrazione di LPI ha votato una politica riguardante il ritardo richiesto tra gli esami di recupero:

Chiunque effettui un esame LPI deve attendere una settimana prima di riprendere.

Chiunque prenda un esame LPI un secondo (e successivo) tempo deve attendere 30 giorni prima di riprendere.

Chiunque superi un esame LPI non può ripetere l'esame per almeno due anni.

Nota: diverse versioni di un esame sono ancora considerate lo stesso esame per gli scopi di cui sopra. Ad esempio, 101-400 e 101-500 sono entrambi considerati lo stesso esame nell'ambito di questa politica di ripetizione.

Procedura disciplinare

Le procedure disciplinari di LPI hanno lo scopo di assistere e informare i certificanti e i candidati per la certificazione degli standard LPI relativi alla condotta e alla disciplina professionale. Un certificante o un candidato per la certificazione si impegna a rispettare in ogni momento gli standard trovati qui.

Reclami da parte dei candidati, reclami e ricorsi

Revisionato: 19-Apr-2004
I reclami che mettono in dubbio il contenuto dell'esame, passando articoli standard o specifici saranno accettati da LPI e rivisti come parte dei suoi processi di controllo della qualità, ma non verranno prese ulteriori misure sul reclamo. I reclami riguardanti l'applicazione, le procedure di test o le procedure di test devono essere presentati per iscritto a LPI.

I reclami riguardanti una specifica amministrazione degli esami devono essere presentati per iscritto con una firma a LPI entro 30 giorni dall'amministrazione degli esami. Lo staff di LPI contatterà il candidato con la sua decisione entro 60 giorni dalla ricezione del reclamo.

Se il candidato desidera appellarsi alla decisione, il candidato deve presentare una richiesta di appello scritta entro 15 giorni dal ricevimento della decisione di LPI. Entro i giorni 60, LPI pianificherà un'udienza (probabilmente per teleconferenza).

Durante il ricorso, il Consiglio esaminerà solo se una decisione presa da LPI è inappropriata se: (1) la decisione è stata basata su errori materiali di fatto, o (2) LPI non ha seguito criteri, politiche e procedure pubblicati. Durante l'appello verranno presi in considerazione solo i fatti e le condizioni fino al momento della decisione di LPI.

LPI e il richiedente o il certificante possono rilasciare dichiarazioni di apertura, presentare documenti e testimonianze, esaminare e sottoporre a controllo i testimoni sotto giuramento, rilasciare dichiarazioni di chiusura e presentare memorie come previsto dal Consiglio. Si applicano regole formali di prova. Le prove pertinenti possono essere presentate elettronicamente.

Le domande contestate saranno determinate a maggioranza di voti del Consiglio e saranno definitive e vincolanti. La decisione della commissione LPI deve essere resa per iscritto e trasmessa al richiedente o al certificante per posta certificata, ove possibile, entro 30 giorni dall'appello.

Richieste per il Re-Scoring manuale degli esami

Sebbene sia estremamente improbabile che il re-scoring manuale comporti un cambiamento nei risultati degli esami, i candidati che ricevono un punteggio insufficiente possono richiedere un re-scoring manuale degli esami amministrati con carta e matita o degli esami amministrati da computer. Le richieste devono essere inviate per iscritto e inviate a LPI con una commissione 50.00 di US $ (vaglia postale o assegno certificato) intestata a LPI. Al ricevimento di una richiesta scritta e di una tariffa appropriata, l'esame del candidato verrà re-segnato manualmente. Le richieste di punteggio manuale devono essere ricevute nella sede centrale dell'LPI entro e non oltre i giorni 30 successivi al ricevimento della decisione pass / fail. Le richieste pervenute successivamente non saranno rispettate. La richiesta di punteggio manuale verrà elaborata entro 30 giorni dopo il ricevimento della richiesta e l'invio della tariffa appropriata.

Politica Non discriminazione

Revisionato: 19-Apr-2004
LPI non opera discriminazioni ai fini dell'iscrizione o dell'ufficio, della domanda, dell'esame, della ricertificazione o di qualsiasi altra attività del Consiglio sulla base dell'età, del sesso, della razza, delle preferenze sessuali, del colore, della religione, dello stato civile, dell'origine nazionale o della disabilità.

Inoltre, LPI si impegna a garantire che nessun individuo sia privato della possibilità di sostenere un esame esclusivamente in ragione di una disabilità. Negli Stati Uniti, le nostre strutture per l'esame dei fornitori di test soddisfano gli standard ADA e sono accessibili a chi è su sedia a rotelle o con altri problemi di mobilità. In altri paesi del mondo, le strutture dipendono dalle norme locali e gli sforzi saranno estesi per fornire alloggi ogniqualvolta possibile.

Possono essere fornite anche sistemazioni speciali per persone con disabilità documentate. Per le persone che richiedono disposizioni speciali per gli esami amministrati da computer, l'individuo deve dichiarare le proprie esigenze al particolare fornitore di test prima di pianificare un esame e il fornitore di test si consulterà con LPI in merito alla fornitura di un alloggio. Per i test su carta e matita, l'individuo deve rivolgersi direttamente alla sede centrale dell'LPI almeno 14 giorni prima della data del test. LPI determinerà l'eleggibilità del richiedente per le sistemazioni speciali e i richiedenti dovranno fornire LPI almeno 14 giorni per riesaminare la richiesta e, se necessario, fornire disposizioni per fornire una sistemazione per una data specifica in un sito di test.

Le richieste di alloggio per un esame di computer o di carta e matita devono includere:

  • documentazione della disabilità
  • sistemazioni richieste per l'esame
  • descrizioni di alloggi pregressi previsti in altre situazioni educative o di prova
  • una lettera corrente da un medico o altra autorità diagnostica appropriata che confermi la diagnosi della disabilità e una prescrizione per sistemazioni specifiche.

Politica / procedura disciplinare

Standards

Ineleggibilità per la certificazione

Irregolarità in relazione all'esame di certificazione, inclusi esami di ripetizione al di fuori dei confini della politica di ripetizione dichiarata.

Possesso, uso, accesso o distribuzione non autorizzati di esami di certificazione, domande d'esame, rapporti sui punteggi, fogli di risposta, certificati, documenti del richiedente o del richiedente, documenti o altro materiale.

Rappresentazione errata di materiale o frode in qualsiasi dichiarazione rilasciata a Linux Professional Institute, ai suoi fornitori o al pubblico, incluse ma non limitate alle dichiarazioni rese per assistere il richiedente, il certificante o un'altra domanda per ottenere, ottenere o conservare la certificazione.

Processo disciplinare

LPI mantiene un Consiglio che ha l'autorità finale e completa di negare il privilegio dell'esame e di revocare le certificazioni acquisite in modo inappropriato. Questo processo può avvenire in qualsiasi momento nel processo di certificazione, inclusa la revoca dopo che un candidato ha ricevuto la certificazione da LPI. Il Consiglio di amministrazione di LPI mantiene tutti i diritti e l'autorità finale sulle decisioni relative a guadagni e all'utilizzo inappropriati degli esami e delle certificazioni. Questo processo può includere anche contenzioso formale esterno se viene scoperto l'intento criminale.

Processo di revisione

Ogni volta che LPI riceve accuse riguardanti la potenziale violazione di uno standard disciplinare, tali accuse saranno trasmesse al consiglio di amministrazione. Se il consiglio di amministrazione stabilisce che non esiste alcuna causa valida per mettere in discussione la conformità o l'ammissibilità con le norme, non devono essere intraprese azioni sfavorevoli. Se il consiglio di amministrazione determina a maggioranza dei voti che esiste una buona causa, deve indirizzare una trasmissione al richiedente o al certificante, preferibilmente per posta certificata, indicando la presunta violazione e lo standard disciplinare presumibilmente violato. La trasmissione deve includere anche una recitazione di diritti e procedure.

Il richiedente o il certificante ha diritto ad un'udienza se contesta le accuse. Alla persona verrà comunicato che dovranno sostenere le proprie spese in relazione a tale audizione. Gli individui devono notificare al consiglio entro 15 giorni dal ricevimento della trasmissione se desiderano contestare le accuse, richiedere un'audizione orale o commentare le sanzioni appropriate. Le sanzioni possono essere imposte dal consiglio se le accuse sono ritenute vere o se il richiedente o il certificante non riesce a presentare una risposta tempestiva. Si riterrà che il richiedente o il certificante acconsentano all'imposizione di sanzioni da parte del consiglio se quest'ultimo non contesta le accuse.

udito

Se un richiedente o un certificante contesta le accuse o richiede un'audizione, LPI pianificherà un'udienza (probabilmente per teleconferenza). LPI e il richiedente o il certificante possono presentare dichiarazioni di apertura, presentare documenti e testimonianze, esaminare e sottoporre a controllo i testimoni sotto giuramento, rilasciare dichiarazioni di chiusura e presentare memorie come previsto dal consiglio. Si applicano regole formali di prova. Le prove pertinenti possono essere presentate elettronicamente. Le domande contestate saranno determinate a maggioranza dei voti del consiglio.

sanzioni

Le sanzioni per violazione degli standard di certificazione LPI possono includere uno o più dei seguenti:

  • Negazione o sospensione dell'ammissibilità
  • Revoca
  • censura
  • Rimproverare
  • Sospensione
  • Rapporti
  • Condizioni relative a quanto sopra

Decisioni

La decisione della commissione LPI deve essere resa per iscritto. La decisione deve contenere conclusioni fattuali, conclusioni di legge e eventuali sanzioni applicate. Esso deve essere trasmesso al richiedente o al certificante per posta certificata, ove possibile.

Inglese